Contatti

Contatti gruppoo ACAM - La Spezia
Sede legale e amministrativa:
Via A.Picco, 22
19124 La Spezia

Sede operativa:
Via Privata Terralba, Loc. Pomara
19021 Arcola (SP)

Cap. Soc. € 6.313.620,00 i. v.
CCIAA REA
Reg. Imprese La Spezia
C.F. e P.IVA 01035830114

PEC:
direzione.acamambiente@acamspa.postecert.it

Numero Verde ACAM Ambiente SpA

 - 


ATTENZIONE

 

ATTENZIONE

IL SITO WWW.ACAMSPA.COM NON E’ PIU’ ATTIVO

Per informazioni sui servizi idrici o ambientali di Acam Acque e
Acam Ambiente vi preghiamo di consultare i seguenti siti:


www.acamacque.it


www.acamambiente.com

Con decorrenza 1^ novembre 2018, Acam S.p.A. è stata fusa per incorporazione in Iren Spa. A seguito della predetta fusione Iren Spa è subentrata nella titolarità dei rapporti giuridici attivi e passivi.

Nell’ambito del processo aggregativo si è reso necessario attuare una riorganizzazione societaria delle attività svolte al fine di valorizzarle e renderle compliant con il modello di business del Gruppo Iren.

Per questo motivo il sito www.acamspa.com verrà mantenuto quale archivio di consultazione dei servizi e delle informazioni del Gruppo Acam aggiornato fino al 30.10.2018.

Gestione delle discariche: indice di compattazione

Indice di compattazione
L’indice di compattazione è un parametro che evidenzia il rendimento della discarica e quindi la sua efficienza.

Il rilievo topografico e la registrazione dei quantitativi di rifiuto in ingresso hanno reso possibile la determinazione del grado di compattazione netto, senza coperture, nel breve periodo, che è pari a 1,15 t RU/m3, valore ottimale se confrontato con i dati di altri impianti similari i quali raggiungono valori di 0,8-1,00 t RU/m3.

 

Riduzioni volumetriche
Allo scopo di quantificare la volumetria di rifiuto abbancato, si è proceduto ad eseguire giornalmente e per trenta giorni i rilievi di dettaglio delle singole barche.

La riduzione volumetrica del rifiuto dopo 7 giorni si attesta attorno al 14% per raggiungere dopo 28 giorni oltre il 30%.

 

Conclusioni
I rifiuti urbani sottoposti al processo di biostabilizzazione-igienizzazione a flusso unico raggiungono già, dopo 7 giorni di trattamento, valori di stabilità biologica entro i limiti indicati dalla letteratura nazionale ed internazionale nonché dagli orientamenti normativi nazionali ed internazionali.

Il processo di biostabilizzazione-igienizzazione permette di ridurre la propagazione delle emissioni odorigene all’esterno degli impianti, di diminuire in modo significativo la produzione di percolati ad elevato carico organico inquinante e di anticipare la produzione di biogas, di aumentare la durata temporale delle discariche e di ridurre in generale i tempi di after-care delle stesse.


Copyright © 2007/2015 ACAM SpA - Via Alberto Picco 22 - 19124 La Spezia [SP] Italia - P.IVA 00213810112 - [Privacy & Policy]      Abbonamento alle news ACAM
Sito ottimizzato per la visualizzazione con browser di nuova generazione